NOI

Filippo

Cima Pepino  

by on gen.20, 2011, under Filippo, Lorenzo, Scialpinismo

Dopo una lunga indecisione sabato abbiamo deciso di andare a fare una scialpinistica alla cima Pepino.

Eravamo solo Lorenzo ed io. Abbiamo dovuto lasciare la macchina al Bric a causa del ghiaccio sulla strada, impossibile arrivare all’acquedotto.

Salendo abbiamo trovato tutte le condizioni possibili, crosta, ghiaccio, farina, firn, marcetta…

In cima panorama stupendo, si andava dal Rosa al monte Cinto, temperatura mite.

In discesa poche curve di farina piacevole, poi condizioni “avverse” si va dal ghiaccio verde  sotto la punta alla crostaccia, alla farina marcita nel frattempo. Peccato anche se è sempre e comunque bello andare in montagna così.

Perchè come dice mio padre: “Girare in giostra è divertente, ma lo scialpinismo è un’altra cosa!”

Leave a Comment more...

15 anni dopo

by on nov.15, 2010, under Filippo

Questo weekend ho tagliato tutti i peli dalla mia faccia. Erano circa 15 anni che avevo in faccia qualcosa tra baffi, pizzo, mosca, barba. ora sono tornato pulito come la pelle di un bambino

Resisterò?

Ecco come appaio oggi

Leave a Comment more...

Tempi duri

by on ott.12, 2010, under Elena, Filippo, Nicoletta, Paola

Mi spiace. Solo gli utenti registrati e autorizzati possono vedere questo post.

Leave a Comment more...

Settembre 2010  

by on ott.01, 2010, under Elena, Filippo, Nicoletta, Paola

Mi spiace. Solo gli utenti registrati e autorizzati possono vedere questo post.

Leave a Comment more...

Stone Skiing 2010  

by on set.30, 2010, under Filippo, Montagna, Scialpinismo

Nonostante mi fossi ripromesso di non farlo più, anche quest’anno sono tornato a sciare sulle pietre.

Per me era la seconda volta e devo dire che è andata decisamente meglio.

La tecnica:

  • La lunghezza dello sci è un fattore fondamentale per poter scendere al meglio, lo sci deve essere corto.
  • La curva si fa principalmente saltando e lo sci tende a ricoprirsi di pietre (molto più pesanti della neve) quindi con sci corti è tutto più facile.
  • Lo stile consigliato è quello della serpentina veloce, tenendo gli sci il più possibile prossimi alla massima pendenza, con la velocità si sente meno l’effetto “frenante” delle pietre sulla soletta ed è più difficile che le pietre stesse vadano ad appoggiarsi sopra lo sci.

Cadere si cade sempre quindi è fondamentale avere delle protezioni adeguate, la parte secondo me più vulnerabile è quella dei fianchi, in quanto è molto facile cadere appoggiandosi su un fianco.

L’attrezzatura:

  • Casco
  • giacca da moto con protezioni sulle spalle e gomiti
  • qualcosa che imbottisca la zona dei fianchi
  • Alcuni usano le ginocchiere, io non le ho usate.
  • Sci vecchi e corti, pare il meglio siano quelle specie di Big Foot che vende dechatlon per pochi euro, attenzione che si rovineranno anche se non così tanto come si possa immaginare.
  • Scarponi, anche qui se vecchi è meglio, si rovinano parecchio.

Io ho fatto circa 4 o 5 discese, poi una caduta mi ha fatto riacutizzare un colpo che avevo preso ad una costola e ho preferito dedicarmi alla preparazione delle costine…

Ecco il video della giornata, io sono Fenobros:

Ecco invece le foto

Leave a Comment more...

Libertà

by on set.20, 2010, under Elena, Filippo, Nicoletta, Paola

Mi spiace. Solo gli utenti registrati e autorizzati possono vedere questo post.

Leave a Comment more...

Agosto-Settembre 2010 – Ventimiglia  

by on set.20, 2010, under Elena, Filippo, Nicoletta, Paola

Mi spiace. Solo gli utenti registrati e autorizzati possono vedere questo post.

Leave a Comment more...

Agosto 2010 – Limone  

by on set.20, 2010, under Elena, Escursioni, Filippo, Nicoletta, Paola

Mi spiace. Solo gli utenti registrati e autorizzati possono vedere questo post.

Leave a Comment more...

Luglio 2010 – Foto Varie  

by on set.20, 2010, under Elena, Filippo, Nicoletta, Paola

Mi spiace. Solo gli utenti registrati e autorizzati possono vedere questo post.

Leave a Comment more...

Giugno 2010 Foto Varie  

by on set.20, 2010, under Elena, Filippo, Nicoletta, Paola

Mi spiace. Solo gli utenti registrati e autorizzati possono vedere questo post.

Leave a Comment more...